domenica 26 ottobre 2008

Kenwood TS-930S - C'era una volta la Kenwood...





C'era una volta, una grossa casa giapponese, che costruiva straordinari apparati per radioamatori: la Kenwood!

La Kenwood negli anni '80 e '90 costruì bellissimi apparati, le serie 9xx rappresentava il Top della produzione.

Purtroppo, la Kenwood ha spostato oggi il suo interesse in altri settori, lasciando agli OM solo il Kenwood TS-2000, un apparato quadribanda, completamente diverso dalla filosofia che contraddistinse la Kenwood con le serie precedenti, il Kenwood TS-2000 è ormai in vendita da quasi 10 anni!

Ancora oggi, gli amanti della Kenwood, famosa per la brillante modulazione in TX dei suoi apparati, aspettano, un quanto mai agognato degno successore del Kenwood TS-950SDX, che si può sicuramente considerare l'ultimo della fortunata era Kenwood.

Le 3 serie che tutti gli OM conoscono sono: il Kenwood TS -930S, il Kenwood TS -940S e la serie Kenwood TS-950S / SD / SDX

Il primo della serie 9xx, che ebbe un grande successo, su scala mondiale, fu il Kenwood TS-930S.




Prodotto agli inizi delgi anni '80, quando ormai gli apparati con finali a valvole cominciavano a segnare il passo, la Kenwood si stava proponendo come leader mondiale con il mitico Kenwood TS -830S, ed ora era pronta al suggello finale, con il Kenwood TS -930S.

Apparato base HF a sintonia continua, completamente transistorizzato con 100 Watt di potenza, con un superbo ricevitore a 4 conversioni, il frontale montava molti comandi, ma tutti utilissimi e di immediato utilizzo... filtro IF Notch , doppio IF Shift (denominato SSB Slope Tune), 2 NB, Mic Processor IN e OUT, accordatore di antenna. Per il CW troviamo preziosi comandi che sugli apparati moderni DSP non esistono più: AF Tune , VBT e Pitch, e con la possibilità di montare filtri stretti opzionali.

Bellissimo il suo generoso e chiaro S/Meter analogico, invidia degli apparati moderni con S/Meter digitale!

Dalle grandi dimensioni e molto robusto e pesante, il Kenwood TS-930S non temeva sul mercato amatoriale grossi concorrenti.



L'Icom era ancora latitante sulla scena mondiale con apparati importanti, solo la Yaesu poteva darle del filo da torcere con il nuovo e imponente Yaesu FT-980 e l'acerbo e mastodontico Yaesu FT-ONE.

Il Kenwood TS-930S può soffrire di problemi nella parte di alimentazione, si legge in giro che è caldamente consigliabile modificare la ventolina, in maniera che resti sempre in funzione!

Altra nota dolente è la Digital Unit che a causa della sua progettazione spesso si può rompere!
Per fortuna esiste una soluzione ed è la famosa scheda della PIEXX adottata sul 930 che può ridare vita a qualche 930 malconcio, aggiungendo inoltre numerose nuove funzioni!

Se volete possedere oggi un buon Kenwood TS-930S revisionato, sappiate che state per avere tra le mani uno dei migliori apparati mai construiti per gli OM, spendendo più o meno solo 500/600 euro!!


La Kenwood con il suo TS-930 colpiva ancora nel segno, questo apparato aveva tutto quello che un OM potesse desiderare, fu prodotto in molti esemplari e aprì la strada al suo successore il mitico e roboante Kenwood TS-940S! ....ma questa è un'altra storia!

Creative Commons License
iv3hls ham radio tales is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.

2 commenti:

Andrea ha detto...

Ciao, sono Andrea, iw5ci, amante delle radio di una volta, quelle fatte per durare, con una funzione per pulsante e lo s-meter analogico.
Attualmente possiedo i seguenti apparati:
Kenwood TS-430S , il mio jolly tuttofare, buon ricevitore, abbastanza leggero per portarlo in giro per brevi QSY, dotato di filtro AM e filtro CW, si presta bene anche per fare ascolto.
Yaesu FT101E e FT101ZD
40 kg in due di qualita' giapponese, ancora piacevolissimi da usare in ogni condizione i finali a valvole danno una modulazione di grande qualita'. Non sono online sullo shack ma li tiro fuori ogni tanto per farmi un bel qso pilotandoli con il mitico turner +3B.
DRAKE tr4+VR4 , l'easy listening!
metto le cuffie e senza fretta spazzolo le bande ascoltando i vari qso. La ricezione e' calda e morbida, piacevolissima e le ore passano veloci. Se voglio trasmettere, ci sono sempre 160W pieni e una modulazione bellissima con l'accoppiata turner +2b.
TS830M il mio main rig. Incredibilmente sensibile e con un ricevitore che regge benissimo nei pileup, abbinato all'MC50 fa impallidire anche i fanatici della HIFI SSB con la tipica modulazione kenwood.
E.... rulli di tamburo... in arrivo il 751A .... che dovrebbe essere davvero il mio apparato definitivo.
Bellissimo il tuo blog, continua cosi'!!

iv3hls Alessandro ha detto...

Ciao! Grazie per i complimenti al mio blog e complimenti a te per la tua ottima stazione vintage, tutti ottimi apparati, il TR4 io ho provato il TR4C ha un ascolto davvero piacevolissimo, le sue 20 valvole hanno un fascino indiscutibile e ti riscaldano la stazione pure hi hi